cucina italiana di casa  salva tra i preferiti cocina italiana en casa italian cuisine at home sito in francese

ricette di cucina
italiana tradizionale

ricette ipocaloriche, leggere

occasioni speciali

le videoricette di cucina italiana di casa

ricette economiche e veloci

primi piatti con il pesce
cucina italiana di casa:
guida alla navigazione
stuzzichini
antipasti
primi piatti: pasta
primi piatti: riso
zuppe e minestre
secondi piatti
secondi di pesce
ricette secondi piatti carne
piatti unici
dolci
sorbetti
bevande
basi
conserve
pane
panini
 pizza ricette
ricette di cucina
regionale
Inserisci una parola di quello che cerchi nel box qui sotto: troverai la tua ricetta nel sito di cucina italiana di casa

tavole di sintesi

ricerca per ingrediente
in ordine alfabetico

ricette Artusi - la scienza in cucina
e l'arte di mangiar bene

 le insalate 

le ricette dello chef

ricette ipocaloriche

ricette di pesce
indice alfabetico
delle ricette di pesce

ricette vegetariane

ricette con agnello,
pecora,castrato

ricette con il pollo

ricette con carne bovina

ricette con carne suina

 ricette senza glutine

piatti freddi

Torte e sfogliatine salate, piadina,
panzerotti e pizza, focacce

ricette con il tartufo

ricette con i funghi

ricette per fare e
condire la polenta

ricette per la cacciagione

gli approfondimenti

conoscere il pesce di mare

conoscere mitili e molluschi

conoscere i cefalopodi

conoscere i crostacei

conoscere il pesce di acqua dolce

conoscere le carni

conoscere i funghi

le verdure: ricette

conoscere  i formaggi

la pasta

il riso

MINI DIZIONARIO: LE AZIONI

MINI DIZIONARIO: LE COTTURE

ricette di cucina fusion

cucina fusion e

ricette dal mondo

i nostri menù

il pranzo della domenica
occasioni speciali
menù a tema
pranzo della domenica: tutti  menù passo passo

suggeriti

ristoranti amici

hotel amici
le aziende e i prodotti

Cucina italiana
facebook


Cucina Italiana di Casa
on Google+

mai di cucina italiana di casa

desideri una ricetta in particolare? scrivici

RICETTE FOTOGRAFATE DI CUCINA ITALIANA E RICETTE DAL MONDO, IN PIU' CUCINA CREATIVA E FUSION

 uk

italian cuisine at home

es

cocina italiana en casa

fr

la cuisine italienne chez toi

Ricetta fotografata: come preparare i grissini torinesi stirati

grissini torinesi stirati grissini torinesi stirati

I grissini torinesi stirati come li facevano le nonne: buoni ed economici

<< torna alla tavola degli ingredienti

Preparazione:  ricetta fotografata passo a passo

lievito madreper prima cosa bisogna preparare il lievito madre: mettiamo a fermentare il un barattolo di vetro un mestolo di farina
una presa abbondante di sale e altrettanto zuccherolievito madre
lievito madrequindi lo stesso peso in acqua che quello della farina.

Mescolate bene e mettete il barattolo ben chiuso fuori da una finestra dove possa prendere sole caldo e fresco per due giorni: in questo modo fermenterà e creerà il lievito madre per i grissini

quando vedrete che il lievito madre è diventato beige e fa qualche bollicina potete cominciare ad impastare i grissini.

Aggiungete il vostro lievito alla farina

impastare i grissini torinesi
impastare i grissini torinesiaggiungete il malto di mais, e di lato il sale
quindi l'olio, extravergine di oliva, già che lavorate facciamo le cose per bene.....impastare i grissini torinesi
impastare i grissini torinesiaggiungete l'acqua a filo e cominciate ad impastare.

Se volete queste operazioni potete farle benissimo con una macchina per il pane

lavorate l'impasto per una decina di minuti, fino che sentirete che ha una consistenza morbida e non si appiccica più al piano di lavoro e alle maniimpastare i grissini torinesi
impastare i grissini torinesicon le mani cercate di dare alla pasta una forma di "panetto" rettangolare, decisamente più lungo che largo.

Questo è importante perché, come vi dicevo nella presentazione, i grissini non dovranno più essere re-impastati

con il mattarello appena infarinato, stirate il panetto ad un altezza di 5 millimetriimpastare i grissini torinesi
lievitazioneora andrà coperto e lasciato riposare per un'ora: non si gonfierà, se non in modo impercettibile, ma guadagna in elasticità, e questo è importante per la terza fase di lavorazione
ora prepariamo i grissini torinesi stirati:

per prima cosa tagliate la massa in strisce larghe un dito (1 cm) casomai aveste dei ditoni....

preparare i grissini torinesi stirati
preparare i grissini torinesi stiratipassate il pezzetto di pasta tra le dita unte di olio
poi tenendo i due estremi fate ruotare la pasta come fosse una cordicella, stirando delicatamente il grissinopreparare i grissini torinesi stirati
preparare i grissini torinesi stiratiecco perché si chiamano grissini stirati
scaldate il forno, ventilato, a 200 gradi e stendete i grissini sulla teglia, coperta di carta forno.

Potete anche ungerla e infarinarla, ma così è più rapido prelevare i grissini per la prossima infornata

preparare i grissini torinesi stirati
preparare i grissini torinesi stiraticon delicatezza pennellate i grissini con un pochino di olio
infornate la prima teglia di grissini torinesi mentre preparate le successive: con un normale forno di casa ne verranno 3grissini torinesi stirati: cottura
grissini torinesi stiratied ecco pronti i vostri primi grissini torinesi stirati: buon appetito!
grissini torinesi stirati

<< torna alla home page