cucina italiana di casa  salva tra i preferiti cocina italiana en casa italian cuisine at home sito in francese

ricette di cucina
italiana tradizionale

ricette ipocaloriche, leggere

occasioni speciali

le videoricette di cucina italiana di casa

ricette economiche e veloci

primi piatti con il pesce
cucina italiana di casa:
guida alla navigazione
stuzzichini
antipasti
primi piatti: pasta
primi piatti: riso
zuppe e minestre
secondi piatti
secondi di pesce
ricette secondi piatti carne
piatti unici
dolci
sorbetti
bevande
basi
conserve
pane
panini
 pizza ricette
ricette di cucina
regionale
Inserisci una parola di quello che cerchi nel box qui sotto: troverai la tua ricetta nel sito di cucina italiana di casa

tavole di sintesi

ricerca per ingrediente
in ordine alfabetico

ricette Artusi - la scienza in cucina
e l'arte di mangiar bene

 le insalate 

le ricette dello chef

ricette ipocaloriche

ricette di pesce
indice alfabetico
delle ricette di pesce

ricette vegetariane

ricette con agnello,
pecora,castrato

ricette con il pollo

ricette con carne bovina

ricette con carne suina

 ricette senza glutine

piatti freddi

Torte e sfogliatine salate, piadina,
panzerotti e pizza, focacce

ricette con il tartufo

ricette con i funghi

ricette per fare e
condire la polenta

ricette per la cacciagione

gli approfondimenti

conoscere il pesce di mare

conoscere mitili e molluschi

conoscere i cefalopodi

conoscere i crostacei

conoscere il pesce di acqua dolce

conoscere le carni

conoscere i funghi

le verdure: ricette

conoscere  i formaggi

la pasta

il riso

MINI DIZIONARIO: LE AZIONI

MINI DIZIONARIO: LE COTTURE

ricette di cucina fusion

cucina fusion e

ricette dal mondo

i nostri menù

il pranzo della domenica
occasioni speciali
menù a tema
pranzo della domenica: tutti  menù passo passo

suggeriti

ristoranti amici

hotel amici
le aziende e i prodotti

Cucina italiana
facebook


Cucina Italiana di Casa
on Google+

mai di cucina italiana di casa

desideri una ricetta in particolare? scrivici

RICETTE  DI CUCINA ITALIANA REGIONALE

 uk

italian cuisine at home

Versión en español

cocina italiana en casa

francese

la cuisine italienne chez toi

ricetta di cucina fotografata: spezzatino di cinghiale in casseruola, ricetta di Fabio Gagliardi

Sono stata tentata di cambiare una sola cosa a questa ottima ricetta il titolo: volevo ribattezzarla "spezzatino di cinghiale gagliardo"! Le ricette dei lettori sono sempre un grande contributo, perché sono ricette sicuramente buone e provate, ma quando sono anche descritte in modo preciso e puntuale, in modo che sia facile farle...è fantastico.

Non perdetevi il contorno: lenticchie di Onelia in tegame con julien di verza rossa, sempre di Fabio Gagliardi. Originale e perfetto per accompagnare questo saporito spezzatino di cinghiale

ringraziamo Fabio Gagliardi per questa e le altre ricette che ha voluto inviarci: io le trovo davvero deliziose! 

 

  ricette con la cacciagione << tutte le ricette con la cacciagione di cucina italiana di casaricette con il cinghiale vedi altre ricette con il cinghiale
   ricette senza glutinevedi le ricette senza glutine  vcarneedi tutti i secondi piatti di carne

Ingrediente basespezzatino di cicnghiale
Indicazioni nutrizionaliricetta senza glutine
 tipologiacucina tradizionale rivisitata
conservazionepossibile
 stagionetutte
difficoltàmedia

Tempi di preparazione della ricettaTempi

donna che serve in tavola           in tavola  25 ore (minimo)
cottura cottura   2 ore circa

 lavoro        cucinare

30 minuti  minimo
riposo tempo di riposo24-36 ore

vinovino consigliato: bianco secco

 ingredienti PER 4 PERSONE
  • Per la marinata:
    • 75 Cl vino rosso corposo (gradazione 13°)
    • Polveri di:
      • Noce moscata
      • Pepe nero
      • Peperoncino
      • Cumino
      • Coriandolo
    • Erbe trite:
      • Maggiorana
      • Origano
      • Erba cipollina
      • Salvia
      • Rosmarino
      • Prezzemolo
      • Menta
      • Alloro
      • Mirto
      • Tartufo nero di Norcia
    • 7 bacche di ginepro smezzate
    • 2 spicchi di aglio schiacciato
    • Sale blu di Persia
Per il fondo di rosolatura:
  • 1 cipolla rossa di Tropea
  • 2 costole di sedano
  • 1 carota media
  • 7 capperi risciacquati abbondantemente.
800 grammi di cinghiale tagliato a tocchi da 4 – 5 cm di spigolo.

Preparazione:

ricette con il tartufo  << vedi tutte le ricette con il tartufo 

Lavare le carni in acqua fredda, rimuovendo frammenti di ossa e grasso in eccesso; scolare bene ed asciugare con carta da cucina. Disporre in pyrex o altro contenitore inossidabile il cinghiale, aggiungere tutti gli ingredienti della marinata e coprire col vino rosso. Lasciare in marinatura non meno di 24 ore in frigo e non oltre 36 ore. Il contenitore deve essere perfettamente coperto. Le polveri saranno, ad eccezione del peperoncino, circa di mezzo cucchiaino da the ciascuna. Il peperoncino a piacere, le erbe trite variano: un cucchiaino da the per erba cipollina, maggiorana, origano, menta, mirto mentre occorrono 4 rami di rosmarino e 3 foglie di alloro, il tartufo in circa 7 scaglie; il sale in moderazione.

Al termine della marinatura, estrarre i pezzi di carne e disporli in un vassoio a scolare; filtrare la marinata separando il liquido dal resto, conservando il tutto; preparare la casseruola con un fondo di olio di oliva; tritare finemente la cipolla di Tropea, sedano, carote, capperi; tritare bene gli aromi della marinatura ed aggiungerli alla rosolatura. Rosolare accuratamente fino a perdita di acqua. Estrarre dalla casseruola il composto rosolato, cercando di lasciare l’olio; a fiamma viva aggiungere il cinghiale accuratamente scolato. Rosolarlo senza coperchio fino alla perdita d’acqua nel fondo (deve tornare all’olio), si sentirà il caratteristico scoppiettio delle carni

Nel mentre omogeneizzare accuratamente il composto rosolato separato in precedenza. Quando il cinghiale è rosolato, aggiungere un cucchiaio di aceto balsamico e tre cubetti di ghiaccio trito e far sfumare fin quando le carni non appariranno in caramellatura.

Aggiungere il composto omogeneizzato e coprire col liquido della marinata. Coprire la casseruola e abbassare il fuoco al minimo. In ragione della freschezza delle carni, della dimensione dei pezzi, della qualità del muscolo la cottura dovrà durare da un’ora a un’ora e mezza.

secondivedi tutti i secondi piatti

<< torna alla home page